Sotto Torchio - 14 Dicembre 2022

‘Mi hanno inoculato il vaccino sbagliato’, Mottolese: “Racconto distopico sull’amore scritto durante il Covid”

Mi hanno inoculato il vaccino sbagliato, Castelvecchi editore, è il racconto della storia distopica di un signore a cui hanno fatto un vaccino che serve a prevenire l’insorgenza dell’amore. Dopo una riflessione su la sua vita arriva ad una conclusione: “L’amore l’ho già avuto, gli anticorpi li ho, a me va bene così”. Storia dal sapore ‘gogoliano’ che nasce da una serie di racconti settimanali sul Covid, fatte durante la pandemia. Una realtà a modo suo distopica.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO