Attenti a quei due - 8 Febbraio 2022

Sansonetti e Liguori: “Grillo Caccia Conte e torna al comando”

Dopo la sentenza del tribunale di Napoli che ha squalificato Giuseppe Conte dal suo ruolo di presidente del Movimento 5 Stelle, le attenzioni tornano tutte su Beppe Grillo, che ora diventa “nuovamente plenipotenziario”, dice il direttore di TgCom Paolo Liguori che sottolinea come il fondatore del Movimento sia tornato con “un suo diktat”, per cui nessuno dei pentastellati può esprimersi sul M5S tranne lo stesso Grillo.
“Ma Grillo – replica il direttore de Il Riformista Piero Sansonetti – si è trovato di fronte a un problema che segnalavo da tempo: hanno certificato che Conte non esiste. L’Italia è stata in mano a un avvocaticchio di quartiere”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO