News - 21 Aprile 2022

Il Cremlino annuncia che Mariupol è sotto il controllo russo e il piano per assassinare Zelensky, le Breaking News del Riformista Tv

Mariupol e’ sotto il controllo russo. Lo ha annunciato il ministro della Difesa russo e Putin parla di “un successo”. Nelle citta’ spiegano dalla difesa, all’inizio dell’assedio si trovavano 8mila tra combattenti ucraini e mercenari stranieri, oltre 4mila dei quali sono stati “eliminati”. Circa 2mila soldati sono pero’ ancora asserragliati nelle acciaierie Azovstal, ma lo stesso Putin ha ordinato di fermare gli attacchi
Il leader ceceno Kadyrov ha ricevuto un piano per assassinare il presidente ucraino il 3 febbraio durante un incontro con il presidente russo Vladimir Putin. Lo ha detto il segretario del Consiglio nazionale di Sicurezza e difesa ucraino ad una radio ucraina. L’intelligence di Kiev sta verificando
Armi e munizioni arriveranno ogni giorno per aiutare gli ucraini a difendersi dall’aggressione russa, ha detto ieri Biden. “I nostri partner hanno iniziato a capire cosa ci serve e quando ne abbiamo bisogno: subito”, ha commentato Zelensky. Mosca testa intanto il nuovo missile balistico intercontinentale Sarmat, che secondo Putin “fara’ riflettere coloro che minacciano la Russia”.
A 10 giorni dal primo maggio, data in cui dovrebbe decadere l’obbligo delle mascherine al chiuso, nuovi casi, ricoveri, intensive e decessi “presentano una lieve tendenza alla flessione”. Tuttavia, “la circolazione del virus e’ ancora molto elevata. Di conseguenza, abolire l’obbligo di mascherina al chiuso e’ una decisione molto avventata”. E’ quanto afferma il presidente Gimbe Nino Cartabellotta
In Italia la pandemia ha fatto aumentare i divari nella popolazione, “dalla speranza di vita alla nascita, che recupera in buona parte al Nord nel 2021 ma diminuisce ancora nel Mezzogiorno, alla mortalità evitabile, che resta più elevata in molte regioni del Sud”. Lo ha detto il presidente dell’Istat Blangiardo presentando il rapporto sul Benessere equo e sostenibile. In calo il benessere fra donne, bambini e adolescenti
Slitta a non prima di martedi’ 26 aprile il lancio della Crew-4, la missione di cui fa parte anche l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, dell’Agenzia Spaziale Europea. Ad annunciarlo e’ la Nasa, spiegando che la decisione e’ dovuta al maltempo, che impedira’ il rientro a Terra della missione Axiom-1, la prima interamente privata a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS)

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO