Esteri - 19 Aprile 2022

Zelensky: “La Russia ha iniziato l’offensiva nel Donbass, combatteremo e ci difenderemo fino all’ultimo giorno”

“Possiamo dire che le truppe russe hanno iniziato la la loro offensiva nel Donbass, si stavano preparando da tempo per questo attacco. Una significativa parte dell’esercito russo è ora concentrata su questo attacco. Non importa quante truppe sono presenti lì, noi combatteremo e ci difenderemo ogni giorno, non rinunceremo a niente di quello che ci appartiene e non abbiamo bisogno di niente dagli stranieri. Ogni vita persa deve portare l’Ucraina e le altre nazioni libere a considerare la Russia solo come una minaccia. Gli attacchi missilistici russi portano solo a una cosa, alla smilitarizzazione dei missili in Russia. La stessa cosa sta accadendo con altre armi russe. Con le sanzioni ricevute, la produzione di nuova artiglieria, jet, elicotteri e incrociatori sarà un compito arduo per la Russia”. Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky in un videomessaggio.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO