Cronaca - 23 Giugno 2021

Venezia, polizia intercetta e sequestra ingente quantitativo di droga destinato a rifornire il luoghi della movida

La Polizia di Stato di Venezia ha intercettato e bloccato un ingente carico di cocaina destinato al mercato delle Provincie di Padova e Venezia che avrebbe inondato i locali della movida del Lungomare Veneto e le principali piazze di spaccio del territorio. I poliziotti della Squadra Mobile di Venezia, a seguito di una segnalazione relativa a movimenti e traffici sospetti nei pressi in un parcheggio antistante un famoso centro commerciale posto tra Padova e Venezia, hanno predisposto alcuni servizi di controllo sul territorio concentrandosi anche in quella zona unitamente a personale di altri Uffici della Questura di Venezia. Durante uno di questi controlli, veniva intercettata un’autovettura che, all’ordine di fermarsi degli agenti, si dava alla fuga costringendo i poliziotti ad un inseguimento terminato con la cattura del soggetto nei pressi della periferia di Padova. All’interno della vettura venivano rinvenute decine di kg di cocaina, con tutta probabilità destinati a rifornire la Provincia di Venezia. A seguito di ulteriori controlli, ai quali ha collaborato anche la squadra mobile di Milano, la Polizia è riuscita a sequestrare ulteriori quantitativi di droga.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO