Esteri - 9 Marzo 2022

Ucraina, circa 5000 persone evacuate da Sumy durante il ‘cessate il fuoco’

Dopo giorni di false partenze, finalmente ieri è iniziata l’evacuazione da Sumy, grazie ad un accordo tra Ucraina e Russia per un cessate il fuoco che consente ai civili di lasciare le zone maggiormente colpite dai combattimenti. Sono circa 5.000 le persone e più di 1.000 le auto che hanno lasciato la città. La maggior parte degli sfollati sono donne e bambini.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO