Cronaca - 22 Giugno 2021

Storia di Gennaro Panzuto, ex killer della camorra: “Non sarò mai più uno strumento di morte per nessuno”

Gennaro Panzuto è conosciuto nella zona della Torretta di Napoli come “‘O Terremoto”. Era il braccio armato della camorra. Dopo 14 anni di carcere ha deciso di pentirsi. “L’ho fatto per amore e ora non voglio mai più essere uno strumento di morte”. Ripercorre la sua vita, da uomo di spicco del clan, poi il carcere al 41 bis, il pentimento e infine la vita da uomo libero ma che deve difendersi da solo perchè è finito il programma di protezione.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO