Cronaca - 6 Settembre 2021

Sparato alla testa mentre tenta di sedare rissa alla comunione del figlio, il video in cui viene ferito il carabiniere

È stato ferito gravemente alla testa durante una lite scoppiata fuori la chiesa di Santa Maria Ammalati ad Acireale (Catania), nel tentativo di sedare una lite tra due famiglie presenti alla comunione del figlio. È in condizioni critiche Sebastiano Giovanni Grasso, 43enne vicebrigadiere alla Stazione Carabinieri di Aci Sant’Antonio, libero dal servizio quando è nato il diverbio.
Grasso è intervenuto per placare gli animi quando un uomo ha aggredito e ferito il vicebrigadiere: uno dei ‘contendenti’ ha infatti cacciato una pistola, che si è scoperto poi essere detenuta illegalmente, colpendo il militare alla testa.
I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio di domenica: già in serata l’uomo, 69 anni, che ha sparato a Grasso è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e porto illegale d’arma da fuoco.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO