Esteri - 21 Settembre 2022

Siberia, la protesta silente dei russi nelle piazze centrali contro Putin

A qualche ora dall’annuncio di mobilitazione di 300mila riservisti da parte del presidente russo Putin, si moltiplicano le manifestazioni del dissenso nel paese. Nel video, cittadini si riuniscono in maniera silenziosa nella piazza centrale della città di Tomsk in Siberia. La polizia interviene allontanando i manifestanti dalla piazza.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO