Giustizia - 27 Dicembre 2021

Sansonetti su Cota: “La politica si terrorizza di fronte alla magistratura. In Italia non esiste lo stato di diritto”

In merito alle dichiarazioni di Roberto Cota, ex presidente della Regione Piemonte, ha espresso la sua opinione il direttore de “Il Riformista” Piero Sansonetti ospite al Tg4: “Sono perfettamente d’accordo, è un sistema che ricorda Tangentopoli. Ricordo che esiste un articolo del codice penale che dice che è possibile condannare solo se la colpevolezza è dimostrata oltre ogni ragionevole dubbio. E io credo un’assoluzione piena sia oltre ragionevole dubbio. A meno che quei giudici non fossero dei deficienti, dei corrotti. Questa si chiama persecuzione giudiziaria e verso alcuni politici c’è. Purtroppo alcune volte la politica si terrorizza di fronte alla magistratura e abbandona i suoi. Anche Cota è rimasto solo. Nessuno viene a difenderti e questo è un difetto spaventoso della politica italiana, solo i referendum danno uno scrollone. Oggi lo stato di diritto non c’è in Italia”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO