Giustizia - 24 Giugno 2021

La metafora calcistica di Salvini per spiegare la riforma della separazione delle carriere nella magistratura

“Un giocatore non può giocare dieci anni in squadra calcistica e poi decidere di indossare la casacca dell’arbitro”. Così, il leader della Lega Matteo Salvini, intervenuto alla manifestazione della UCPI, spiega con una metafora calcistica la riforma delle separazione delle carriere nella magistratura.

Video di Serena Console

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO