News - 21 Settembre 2022

Putin richiama 300mila riservisti ma non parla di guerra, Draghi all’Onu: “L’Italia resterà con Ue e Nato”

PUTIN RICHIAMA 300MILA RISERVISTI MA NON PARLA DI GUERRA PER GLI USA E’ SEGNO DI CRISI. FUGA DA MOSCA, VOLI ESAURITI

Putin parla in tv alla nazione e ordina la ‘mobilitazione militare parziale in Russia’, con il richiamo di 300mila militari della riserva. ‘L’Occidente ha superato ogni limite, ci vogliono distruggere. Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione per difenderci’, afferma con riferimento alle armi nucleari, ma non dichiara ufficialmente la guerra. E’ fuga dalla capitale: voli in partenza tutti esauriti in poco tempo. Il presidente degli Stati Uniti al Palazzo di Vetro risponde a Putin: LA MINACCIA NUCLEARE DI PUTIN VIOLA LA CARTA DELL’ONU. MOSCA VUOLE ELIMINARE IL DIRITTO DI ESISTERE, RESTIAMO AL FIANCO DELL’UCRAINA

SALVINI E MELONI DIVISI DALLO SCOSTAMENTO DI BILANCIO ABI, NO ALL’APOLOGIA DEL DEBITO. CEI, SOCIETA’ PIU’ GIUSTA

Salvini e Meloni divisi sulla necessità dello scostamento di bilancio per far fronte, fra l’altro, al caro-energia. “C’e’ bisogno di un nuovo intervento” dice il leader leghista, che rincara: “Chi chiede tempo, Fdi com Pd, sbaglia”. “Non e’ la soluzione”, replica Meloni, che ritiene la misura “un pozzo senza fondo” e propone il disaccoppiamento dei costi di gas ed energia. Intervento della Cei sul voto: “Liberi da qualsiasi tornaconto personale e attenti solo alla costruzione di una societa’ piu’ giusta”. Anche l’Abi dice la sua: ‘Non si puo’ fare l’apologia del debito’, avverte Patuelli.

DRAGHI ALL’ONU, ‘L’ITALIA RESTERA’ CON UE E NATO’ ‘FERMI SULLE SANZIONI A MOSCA, EFFETTO DEVASTANTE’

La comunità internazionale deve restare unita e ferma contro l’arroganza di Mosca. Questo l’appello del premier Draghi, nel suo discorso all’assemblea generale dell’Onu nel quale ha ribadito che l’Italia “restera’ con l’Ue e la Nato”. “I referendum per l’indipendenza nel Donbass – ha aggiunto – sono un’ulteriore violazione del diritto internazionale che condanniamo con fermezza”. Sul tema sanzioni, il presidente del Consiglio ha sottolineato che “hanno avuto un effetto dirompente sulla macchina bellica russa, sulla sua economia”.

MERCATI: ATTESA PER LE DECISIONI DELLA FED, CHIUSURA POSITIVA DELLE BORSE EUROPEE,

Chiusura positiva delle borse europee, il dollaro vola al top da vent’anni. Borsa di Milano, chiusura in rialzo, Ftse Mib +1,20% * Gas: Sonatrach rassicura l’Italia sulle forniture da Algeri, il nostro Paese riceverà altri 10 miliardi di metri cubi di gas nei prossimi mesi”: lo afferma in un comunicato il ministero dell’Energia algerino rilanciato oggi in sintesi dall’agenzia di stampa ufficiale Aps.

IRAN: ANCORA PROTESTE PER MORTE MAHSA, DONNE BRUCIANO HIJAB LE MANIFESTAZIONI SI ALLARGANO A TUTTO IL PAESE

Si allargano le proteste in Iran dove, per la quinta notte consecutiva, i manifestanti sono scesi in piazza dopo la morte di Mahsa Amini, la 22enne arrestata dalla polizia morale perché non indossava correttamente il velo e deceduta dopo tre giorni di coma per i maltrattamenti subiti. I manifestanti hanno protestato nella notte in 15 città dell’Iran. Alcune donne si sono tolte l’hijab e lo hanno bruciato.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO