Esteri - 11 Giugno 2022

Ponte Russia-Cina: l’inaugurazione della prima infrastruttura autostradale che unisce i due paesi

È questa la prima infrastruttura autostradale di raccordo tra i due paesi. Costruito sul fiume Amur, tra le città di frontiera di Blagoveshchensk per la parte russa e Heihe per quella cinese, il collegamento autostradale assume un importante carattere simbolico nei rapporti commerciali tra i due paesi, anche alla luce delle conseguenze determinate dallo scoppio della guerra in Ucraina.

Come riferisce l’agenzia Interfax, i lavori del ponte iniziati nel 2016 sono terminati nel 2019. Tuttavia, la pandemia ha ritardato l’apertura. Al momento, a causa della politica cinese anti-Covid, sul ponte il passaggio è limitato al solo trasporto delle merci. In una fase avanzata il ponte sarà attraversato da 1 milione di tonnellate di merci all’anno. La sola porzione di ponte russa è costata circa 19 miliardi di rubli, in euro circa 312 milioni.

Abbonamenti

Abbonamenti de Il Riformista

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO