Cronaca - 8 Novembre 2021

Paolo Liguori: “È ora di fare chiarezza. I vaccinati sono una cosa, i tamponati sono un’altra non offriamo alibi e rifugi”

Sulla situazione proteste “NoVax” tamponi e vaccini, il direttore Paolo Liguori ha espresso la sua opinione con “Il Graffio” appuntamento quotidiano di TgCom24: “Non sono solo manifestazioni ma sono anche minacce di morte, minacce gravi sui social. Io non voglio denunciare le minacce che subisco ma il rischio che stiamo facendo correre con questa pantomima dei tamponi per esempio ai farmacisti che sono esposti a minacce. In più devono avere a che fare con i no vax tutti i giorni e diciamo che due o tre ogni dieci risultano positivi e così per tante altre categorie. È ora di fare chiarezza. I vaccinati sono una cosa, i tamponati sono un’altra. Non offriamo alibi e rifugi perché altrimenti non usciremo più mia questa pandemia”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO