Esteri - 19 Aprile 2022

Medvedchuk si appella a Putin e Zelensky: “L’Ucraina mi scambi per i difensori e i civili di Mariupol”

“Voglio fare appello al presidente russo Putin e al presidente ucraino Zelensky chiedendo che la parte ucraina mi scambi per i difensori di Mariupol e dei suoi residenti che sono lì e non hanno la possibilità di un’uscita sicura attraverso corridoi umanitari”. Così in un video diffuso dai servizi segreti di Kiev il leader dell’opposizione ucraina filo russa, Viktor Medvedchuk, arrestato nei giorni scorsi.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO