News - 26 Agosto 2022

La presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea convocherà una riunione urgente dei ministri dell’Energia, le breaking news del Riformista Tv

GAS, CONSIGLIO EUROPEO: “RIUNIONE URGENTE DEI MINISTRI DELL’ENERGIA”

Scende a quota 292 euro al MWh il gas naturale in avvio di seduta sulla piazza di Amsterdam, dopo essere salito nella vigilia fino a oltre 321 euro. I contratti future sul mese di settembre segnano un calo del 9,15%. Sul fronte carburanti, salgono i prezzi della benzina e del diesel. La presidenza ceca del Consiglio dell’Unione europea “convocherà una riunione urgente dei ministri dell’Energia per discutere misure specifiche per affrontare la situazione energetica”.

MOSCA BRUCIA IL GAS NATURALE AL CONFINE CON LA FINLANDIA

Missili russi sono caduti sulla regione di Kharkiv e su quella del Donetsk uccidendo quattro civili e ferendone nove, secondo gli amministratori locali. Un’analisi della norvegese Rystad condivisa con la Bbc denuncia che la Russia brucia grandi quantita’ di gas naturale nel suo impianto di Portovaya, al confine con la Finlandia. Intanto la centrale nucleare di Zaporizhzhia e’ stata riconnessa alla rete elettrica ucraina.

BORSA: EUROPA PEGGIORA CON IL DISCORSO DI POWELL, MILANO -1,5%

Chiaro peggioramento per i mercati azionari del Vecchio continente con l’inizio dell’atteso discorso del presidente della Federal Reserve Powell al meeting di Jackson Hole. La Borsa piu’ debole e’ quella di Milano che cede l’1,5%. Resta alta la tensione sui titoli di Stato europei: il bond piu’ sotto pressione e’ il Btp italiano che segna un aumento del rendimento di 20 punti al 3,72%. Lo spread oscilla poco sopra ai 230 punti base, mentre l’euro fatiica a mantenere la parita’ rispetto al dollaro.

MODERNA FA CAUSA A PFIZER SUI VACCINI ANTI-COVID

Moderna fa causa a Pfizer e BioNTech sui vaccini per il Covid. Secondo la casa farmaceutica americana, la tecnologia usata nei vaccini Pfizer-BioNtech violerebbe i suoi brevetti depositati fra 2010 e il 2016. “Riteniamo che abbiano illegalmente copiato le invenzioni di Moderna e abbiano continuato a usarle senza permesso”, afferma il responsabile legale di Moderna.

VAIOLO DELLE SCIMMIE, CASI IN AUMENTO: SONO 740 I CONTAGIATI IN ITALIA

Continuano ad aumentare in Italia i casi confermati di vaiolo delle scimmie: sono 740 secondo l’ultimo bollettino del ministero della Salute, con un incremento rispetto all’ultima rilevazione di martedì pari a 26 casi. Le infezioni collegate a viaggi all’estero sono 201. L’età media è di 37 anni e la maggior parte riguarda gli uomini. La regione con il maggior numero di casi è la Lombardia, seguita da Lazio ed Emilia Romagna.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO