Esteri - 13 Luglio 2022

Sri Lanka, lacrimogeni davanti alla sede del governo durante le dimissioni del Primo Ministro

Lo Sri Lanka dichiara lo stato di emergenza nazionale dopo la fuga del presidente Gotabaya Rajapaksa, fuggito alle Maldive dopo le violente proteste dei giorni scorsi a causa della grave crisi economica in cui tergiversa il Paese. Nel video dei manifestanti lanciano dei lacrimogeni davanti alla sede del governo durante le dimissioni del Primo Ministro.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO