Cronaca - 19 Agosto 2022

Cosenza, ambulante picchiato in strada dopo il furto subito

“Dammi gli auricolari”. Ambulante di nazionalità straniera insegue un uomo nel centro di Cosenza e viene aggredito con un violento schiaffo in pieno volto. L’episodio è avvenuto poco dopo le 14 di venerdì 19 agosto in corso Mazzini nella cittadina calabrese. L’ambulante, così come emerge nel video pubblicato dal Riformista, corre dietro l’uomo accusandolo di essersi impossessato poco prima delle cuffiette in esposizione sulla sua bancarella. 

Lo insegue, tra le risate di alcune persone presenti, impugnando una bottiglia di plastica vuoto ma viene subito fermato dal braccio sinistro dell’uomo, che prova ad allontanarlo con violenza. L’ambulante non si arrende e si riprende le cuffiette dalle sue mani. “Che stai facendo?” chiede più volte il ragazzo italiano prima di mollargli uno schiaffo in volto che lo fa stramazzare a terra. “Non ti permettere più” la chiosa finale mentre alcuni presenti sembrano intervenire in soccorso del venditore straniero. 

Il tutto è stato ripreso in un video già denunciato alle forze dell’ordine impegnate adesso a far luce su quanto accaduto.

seguono aggiornamenti

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO