News - 27 Maggio 2022

Il colloquio telefonico tra Zelensky e Draghi e il G7 Energia, le breaking news del Riformista Tv

Colloquio telefonico tra il presidente ucraino Zelensky e il premier Mario Draghi. Al centro “il problema dell’approvvigionamento di carburante” e “i modi per prevenire la crisi alimentare”. “Dobbiamo sbloccare i porti insieme”, ha scritto su Twitter il presidente ucraino. Ma Putin, parlando con il cancelliere austriaco Nehammer dice che sono gli ucraini che devono sminare i loro porti. Il Cremlino accusa Kiev di aver sospeso i negoziati di pace, Zelensky rispedisce l’accusa mittente e insiste su un incontro con Putin.

La Russia sta spingendo verso un genocidio in Ucraina, commettendo atrocita’ per distruggere il popolo ucraino: lo affermano 30 esperti internazionali di diritto nel primo rapporto indipendente dall’inizio del conflitto. Nel documento vengono fornite “ampie e dettagliate prove su uccisioni di massa di civili, deportazioni forzate e retorica disumanizzante usata da alti funzionari russi per negare l’esistenza di un’identita’ ucraina”.

I dati Istat sul commercio extra Ue dell’Italia ad aprile mostrano un’esplosione delle importazioni di prodotti energetici, il 193,8% su base annua. Tra i mercati di provenienza cresce la Russia che raddoppia le sue vendite in Italia cosi’ come i paesi OPEC. L’export italiano verso Mosca vede invece un calo del 48,4%. La Banca Centrale russa impone nuove restrizioni per imprese, consolati e cittadini italiani con conti presso le controllate locali di UniCredit e Intesa Sanpaolo.

I ministri di Energia e Clima del G7 (e per la prima volta il Giappone) si impegnano a porre fine ai finanziamenti pubblici a centrali elettriche a combustibili fossili all’estero entro la fine del 2022. Si legge nel comunicato finale del summit in corso a Berlino. Il G7 si impegna inoltre a decarbonizzare la maggior parte della produzione elettrica entro il 2035, e la maggior parte dei trasporti su strada entro il 2030. I Grandi riconoscono che “a seguito dell’attacco russo all’Ucraina, il sostegno finanziario per societa’ e cittadini colpiti da prezzi dei combustibili fossili in forte aumento e’ ora sull’agenda politica di molti paesi”. Per il ministro Cingolani e’ “un passo avanti”.

La sottosegretaria all’Istruzione Floridia si dice d’accordo con il suo omologo alla Sanita’, Sileri sugli esami di terza media e di maturita’ senza l’obbligo di mascherine per gli studenti: “le scuole – ha detto – si sono dimostrate luoghi sicuri”. “Penso sia ora che anche a scuola si possa accedere senza mascherine e fruire liberamente di tutti gli spazi”, ha aggiunto. Gli fa eco il presidente dell’Associazione presidi Rusconi soprattutto dopo “aver visto i tifosi ammassati senza mascherine”.

La Cei lancia un piano di azione per la prevenzione degli abusi sui minori e sulle persone vulnerabili, che include la creazione di Centri di ascolto nel 70% delle diocesi. “Il pensiero e’ sempre per le vittime, il loro dolore e’ la prima preoccupazione”, ha detto il cardinale Zuppi, nuovo presidente della Cei. I vescovi hanno deciso di stilare un primo Report nazionale in base ai dati della Congregazione per la Dottrina della Fede, che sara’ pubblicato il 18 novembre.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO