Virali - 18 Marzo 2022

Arnold Schwarzenegger manda un messaggio ai russi: “Non è la vostra guerra, ma quella di Putin”

In un messaggio registrato per la piattaforma di contenuti on-line ATTN, ai cittadini russi l’attore ha ricordato la sua ammirazione per il campione di sollevamento pesi Yuri Petrovic Vaslov, che lo ha spinto verso il culturismo, poi la piacevole esperienza di girare un film nella Russia sovietica (Danko) per ribadire la sua stima e amicizia con la popolazione russa. Ha anche citato l’assalto al Congresso americano del gennaio 2021, per sottolineare che nella storia esistono “momenti profondamente sbagliati in cui è impossibile rimanere muti”. Schwarzenegger si è poi appellato ai cittadini russi cercando di infrangere la coltre di propaganda del Cremlino “Putin dice che la guerra è per denazificare l’Ucraina, ma il presidente Zelensky è ebreo e tre fratelli del padre sono stati assassinati dai nazisti, l’Ucraina non ha fatto scoppiare la guerra, è stata la Russia a invadere l’Ucraina”. Poi ha ricordato al popolo russo: “Questa non è la vostra guerra, ma quella di Putin”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO