Roma - 3 Settembre 2021

Zingaretti: “Roma e il Lazio primi a raggiungere 80% di vaccinati”

“Non c’è nessuno scontro istituzionale in questa città, c’è una differenza sostanziale tra un buon governo e un cattivo governo negli stessi anni – dice Nicola Zingaretti nel corso del suo intervento alla manifestazione di apertura della campagna elettorale di Roberto Gualtieri-. Lo racconteremo in questa città destinata a vivere nella condizione umiliata in cui vive e con orgoglio potremmo dire che mentre mal governata spesso purtroppo è la Capitale dei problemi,- prosegue il Governatore – di fronte alla più grande pandemia della storia della Repubblica Roma e il Lazio sono stati i primi in Italia a combattere a testa alta sui vaccini e raggiungeremo per primi l’80% degli italiani nel Lazio vaccinati. Eccola la differenza – conclude Zingaretti -, nessuno scontro e meno male che la sanità non è una competenza comunale perché avremmo visto una tragedia”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO