Roma - 3 Settembre 2021

Zingaretti: “Non mettetevi le dita nel naso o la Raggi dirà che è colpa mia”

“Diciamo basta all’imbarazzo alla vergogna, la fatica di dover spiegare a tutti che purtroppo qui da noi non funziona più niente che il governo della capitale d’Italia non sa neanche scrivere su una targa il nome di un grande presidente della Repubblica come Carlo Azeglio Ciampi. Buttiamoci in questa battaglia e per favore vi scongiuro fatelo per me, non vi mettete le dita del naso o Virginia Raggi direbbe che è colpa della Regione Lazio che i romani si mettono le dita nel naso perché ormai tutto è colpa di qualcun’altra in questa città”. Così Nicola Zingaretti nel corso del suo intervento alla manifestazione di apertura della campagna elettorale di Roberto Gualtieri.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO