Napoli - 28 Febbraio 2022

Zerocalcare e il fumetto su Ugo Russo: “Colpito da questa storia, andava raccontata”

“Ho parlato in questo tempo con la famiglia di Ugo Russo, con il comitato ‘Verità e Giustizia’ e altre persone di Napoli che mi hanno aiutato ad avere un quadro che io non avevo”. Così Zerocalcare ha raccontato il percorso che lui, fumettista tra i più famosi in Italia, ha compiuto per disegnare “Strati”, il fumetto dedicato alla memoria di Ugo Russo, ucciso a 15 da un carabiniere in borghese che lui aveva tentato di rapinare. Zerocalcare ha presentato il fumetto a Napoli in Piazzetta Montecalvario, ai Quartieri Spagnoli. In centinaia si sono radunati per ascoltare sulla vicenda Zerocalcare, il padre del ragazzo e altri esponenti del comitato “Verità e giustizia”, la scritta che Zerocalcare mette sulla copertina del fumetto sotto al ritratto del 15enne, che richiama il ritratto fatto nei vicoli dei quartieri e che il comitato è riuscito a non far cancellare.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO