Sport - 21 Aprile 2022

Wimbledon esclude tennisti russi e bielorussi, Djokovic: “Condannerò sempre la guerra ma questa è una follia”

“Condannerò sempre la guerra. Non potrò mai appoggiare alcun tipo di guerra perché io stesso sono stato un figlio della guerra. So quanti traumi emotivi lascia. Qui in Serbia ricordiamo tutti molto bene cosa è successo nel 1999. Tuttavia non posso appoggiare la decisione di Wimbledon, penso sia folle. Chi fa sport, i tennisti, gli atleti non c’entrano niente. Quando la politica interferisce con lo sport non ne vien mai fuori nulla di buono”. Lo ha detto il tennista Novak Djokovic.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO