Video shock del Cardarelli, parla il Dg Luongo: "Forte afflusso non significa abbandono pazienti"

Inserito il 3 dicembre 2020
Il riformista

Il riformista

Notizie, analisi e opinioni de il Riformista

15861 visualizzazioni

"L'afflusso notevole di pazienti nel pronto soccorso ha diversi significati. Da una parte c'è questa grande disponibilità del pronto soccorso nell'accogliere e nell'assistere chiunque accede e dall'altro non significa per nulla un abbandono dei nostri pazienti. I pazienti sin dall'ingresso vengono seguiti, valutati, sottoposti agli esami diagnostici e alle terapie. In questo caso il paziente autonomamente dalla zona Sospetti dove era ricoverato è andato in bagno e lì ha trovato purtroppo la morte". Così il direttore generale dell'ospedale Cardarelli di Napoli Giuseppe Longo in un videomessaggio su quanto accaduto ieri. "È da elogiare - aggiunge - il grande sforzo che tutti gli operatori, medici, infermieri, tecnici, oss, stanno in questo momento fornendo con turni massacranti. I nostri operatori salvano continuamente vite umane, ne seguiamo sia tutte le patologie dell'emergenza urgenza, sia dell'alta specialità, e in questo momento tutte le diverse patologie dei pazienti affetti da Covid"

  • Condividi
  • Codice da incorporare