News - 18 Marzo 2022

Ucraina, Zelensky: “Non è più come il 2014, ora siamo diversi e in grado di difenderci”

“Gli occupanti pensavano di venire in Ucraina, come nel 2014 e nel 2015, quando hanno corrotto il Paese e non avevano paura di attaccarlo. Ora siamo diversi e questo ci permette di difenderci da un’invasione su larga scala per 22 giorni”. Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO