Politica - 24 Marzo 2022

Ucraina, Sansonetti: “L’Italia dovrà fare uno sforzo mostruoso di accoglienza, l’unica prova di civiltà che può dare”

“Certo quando finirà questa guerra l’Ucraina sarà a pezzi, ma secondo voi la Russia sarà più forte? Più ricca? No, ci saranno solo i morti da contare. Ma come è possibile che ancora nel 2022 a qualcuno viene in mente di fare una guerra? Nessuno può avere dei benefici da una guerra, è solo un’infamia. L’Italia dovrà fare uno sforzo mostruoso di solidarietà e di accoglienza, questa è l’unica prova di civiltà che può dare. Ora bisogna accoglierli e quando sarà finito questo orrore lo Stato italiano dovrà avere la forza di compiere uno sforzo enorme per l’accoglienza. E fra l’altro per l’accoglienza non solo degli ucraini perché se sono afghani va bene lo stesso”. Lo ha detto il direttore de Il Riformista, Piero Sansonetti, ospite al Tg4.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO