Cronaca - 7 Marzo 2022

Ucraina, Landini: “La guerra non può essere lo strumento di relazione tra Stati”

“Bisogna chiedere l’intervento dell’Onu. E credo che sia importante dire con chiarezza che non possiamo accettare di tornare in una situazione in cui la guerra torna ad essere lo strumento normale di relazione tra Stati. È troppo grave quello che sta succedendo, c’è il rischio della guerra nucleare e proprio per questo credo vadano fatti tutti gli sforzi per sbloccarla e per essere in grado di mettere al centro i diritti delle persone. È importante che il movimento sindacale scenda in piazza. Esprimo la mia solidarietà a chi sta manifestando in Russia anche venendo arrestato”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, durante il corteo per la manifestazione nazionale a Roma ‘Europe for peace’.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO