Politica - 25 Febbraio 2022

Ucraina, Gualtieri(Pd): “Roma è la città che ripudia la guerra”

“Roma è la città della pace, della fratellanza dei popoli e ripudia la guerra” ha detto al Riformista il sindaco di Roma Roberto Gualtieri a margine del presidio delle forze democratiche di ieri davanti all’ambasciata russa a Roma per dire stop alle armi e all’aggressione armata e per esprimere solidarietà all’Ucraina. E poi ha aggiunto: “In programma domani (oggi, ndr) un grande fiaccolata dal Campidoglio al Colosseo per esprimere la nostra condanna all’attacco russo e mostrare la nostra solidarietà al popolo ucraino”. Gualtieri ha poi lanciato un appello per un’immediata sospensione delle attività militari, “un impegno che sosteniamo pienamente della comunità internazionale e del governo per far cessare i bombardamenti”.
L’appuntamento è stato lanciato dal Pd e da Azione nei pressi di viale Castro Pretorio. Contemporaneamente, davanti l’ambasciata russa è stato organizzato anche un presidio dei cittadini ucraini residenti in Italia.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO