Politica - 8 Marzo 2022

Ucraina, Draghi: “Non sono escluse altre sanzioni, la determinazione russa è di andare avanti finché il Paese non si sia arreso”

“Altre sanzioni non sono escluse. La comunicazione tra Macron e Putin fino a ora non ha dato frutti. La determinazione russa è chiarissima, andare avanti e procedere finché il Paese non si sia arreso, probabilmente instaurare un Governo amico e sconfiggere la resistenza. Questo è quello che dimostrano”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, al termine dell’incontro con la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO