Napoli - 7 Febbraio 2022

Trovata bomba ad Auletta, risaliva alla seconda Guerra Mondiale: le operazioni di messa in sicurezza dell’Esercito

Una bomba d’aereo USA risalente alla Seconda Guerra Mondiale di 500libbre contenente circa 127kg di esplosivo (amatolo) è stata rinvenuta in localitá Pompeiano nel Comune di Auletta, nella provincia di Salerno. Gli artificieri dell’Esercito Italiano – sotto il coordinamento della Prefettura di Salerno – hanno effettuato l’opera di bonifica dell’ordigno residuato bellico. Hanno rimosso la spoletta di testa della bomba d’areo e infine hanno concluso l’opera di bonifica presso la cava di Atena Lucana. Li il team del 21º Reggimento Genio Guastatori ha fatto brillare la carica esplosiva contenuta nel corpo dell’ordigno.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO