Politica - 3 Agosto 2022

“Sua Maestà colonizzatrice Elisabetta II”, nel parlamento australiano la protesta della senatrice indigena

Ancora oggi la costituzione australiana non fa alcun riferimento alle popolazioni indigene. Da generazioni i leader delle minoranze dei nativi australiani lottano per veder riconosciuti le ingiustizie e le violenze causate dalla colonizzazione inglese dal Settecento in poi. Per questo motivo durante il giuramento al Senato australiano la deputata Lida Thorpe con il pugno alzato ha detto: “Io, Lidia Thorpe, dichiaro e affermo con solennità e sincerità di essere fedele a sua maestà colonizzatrice, la regina Elisabetta II”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO