News - 3 Maggio 2021

Sparatoria a Seattle, ucciso 16 enne

Nuova sparatoria a Seattle. Un adolescente è morto e un altro è rimasto gravemente ferito in un confronto a fuoco nella “Chop zone” occupata dai manifestanti che protestano per l’uccisione di George Floyd. La vittima aveva solo 16 anni, mentre il ferito ha 14 anni e si trova ora ricoverato in terapia intensiva. Si tratta della quarta sparatoria in 10 giorni nella zona che inizialmente è stata presidiata da manifestanti pacifici ma che ora è diventata una terra di nessuno.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica