Cronaca - 16 Febbraio 2022

Spagna, villaggio abbandonato da 30 anni riemerge dall’acqua

Riemerge dall’acqua un villaggio spagnolo abbandonato da 30 anni. Si tratta di Aceredo, nella provincia galiziana di Ourense, al confine col Portogallo. Nel 1992 decine di abitanti dovettero lasciare le proprie case per l’imminente costruzione della diga Lindoso. La città riappare solo quando scendono le acque della centrale idroelettrica, come è accaduto nuovamente in questi giorni, anche a causa della siccità che sta colpendo la regione. Le strutture di pietra del villaggio ci sono ancora, molti dei tetti in legno degli edifici sono invece crollati.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO