Politica - 2 Settembre 2022

Scuola, la proposta di Sgarbi: “Ragazzi in classe alle 10. Non c’è bisogno di correre”

Non c’è soltanto polemica nei commenti al video social di Vittorio Sgarbi sull’idea per gli studenti di entrare a scuola alle 10 del mattino “Chiaro che se uno dipende dai genitori, questi dovranno portarlo a scuola prima di andare a lavorare – spiega il critico d’arte – Ma da quando uno è autonomo, a 12 o 13 anni, a scuola alle 10. Non c’è bisogno di correre a scuola per vedere un professore addormentato. I ragazzi lberi vadano a scuola alle 10”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO