Napoli - 27 Agosto 2021

Scuola, De Luca: “Mancano 100mila giovani vaccinati dai 15 ai 18 anni”

“La Campania ha deciso di riprendere l’anno scolastico in presenza”, ma affinché questo sia possibile “occorre completare la campagna di vaccinazione per i ragazzi delle scuole superiori, quelli dai da 15 ai 18 anni”. Questa la priorità indicata dal presidente della Regione, Vincenzo de Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdì. “Tutte le misure preventive di cui si parla – sottolinea – i trasporti all’80% delle presenze, i controlli sugli autobus, il distanziamento, rischiano di essere delle prese in giro. L’unica garanzia è il vaccino”. Oggi in Campania, nella fascia di età 12-19 anni, “abbiamo 500mila giovani – ragiona – hanno aderito alla campagna di vaccinazione in 282mila. Se calcoliamo almeno la fascia di età delle medie superiori, dobbiamo fare altre 100mila vaccinazioni, un numero che non è fuori della nostra portata”. Occorre quindi fare “questo sforzo – rimarca – completare almeno la vaccinazione della popolazione studentesca”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO