Politica - 2 Febbraio 2022

Sansonetti sui 5s: “Se uniamo i puntini capiamo che figura è Conte. Mentre i 5s volevano eleggere Mattarella lui proponeva la Belloni”

Piero Sansonetti, direttore de Il Riformista ospite al Tg4 ha espresso la sua opinione in merito ai dissidi interni ai 5s: “Ammettiamo che Conte esista davvero e mi chiederei: “ma come quando era Presidente del Consiglio non voleva mollare la delega dei servizi segreti?” – “Come mai una delle chiavi della sua presidenza fu fare fuori Mancini, il numero due dei servizi segreti” – “Ma come mai quando i 5s dicevano eleggiamo Mattarella lui diceva di no per leggere una donna?”. Poi si è saputo che voleva eleggere la Belloni, capo dei servizi segreti. Colleghiamo tutti i puntini e ti può venire qualche idea sulla figura di Conte. Di Maio è una figura molto giovane, inesperta ma politicamente forte.”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO