Politica - 2 Novembre 2021

Sansonetti su Bolsonaro: “Personalmente preferisco presidenti eletti senza far arrestare gli avversari, comprensibile che non sia molto amato nel mondo.”

In merito al presidente brasiliano Bolsonaro è intervenuto al Tg4 il direttore de “Il Riformista” Piero Sansonetti: “Il mio parere su Bolsonaro non è certo positivo. Lui è stato eletto dopo che Lula, il suo avversario, è stato arrestato da un magistrato che è diventato un ministro di Bolsonaro pochi giorni dopo la sua elezione. Il magistrato si chiama Moro allievo dei nostri magistrati di Mani Pulite. È comprensibile che Bolsonaro non sia molto amato nel mondo, io personalmente preferisco presidenti eletti senza far arrestare gli avversari.”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO