Politica - 2 Novembre 2021

Sansonetti a “Quarta Repubblica”: “Con Berlusconi al Quirinale il Pd firmerebbe una cambiale di sette anni per stare al Governo”

Il direttore de “Il Riformista” Piero Sansonetti ospite a “Quarta Repubblica” ha espresso la sua opinione sulla questione dei possibili candidati a Presidente della Repubblica: “Io penso che la scelta Draghi sia difficile perché comunque c’è anche la possibilità di sciogliere il Parlamento. Dopo le lezioni l’ipotesi Salvini o Meloni non è possibile, io non ci credo. Quindi se lo governa Draghi lo dovrà governare anche più avanti. I politici non si stanno minimamente occupando lontanamente dell’idea di governare il Paese ma si stanno occupando solo di prendere voti poi trovano qualcuno per governare.” E sull’ipotesi Berlusconi il direttore Sansonetti ha concluso: “Questa ipotesi mi sembra la più ragionevole soprattutto per il Pd. Soprattutto per il Pd che vuole stare al Governo e mandando Berlusconi firmerebbe una cambiale di sette anni.”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO