Napoli - 19 Settembre 2021

Samuele, fiori e dediche sotto casa del piccolo caduto dal balcone

Sono decine le persone che si stanno recando in via Foria, a Napoli, sul luogo dove un bambino di quattro anni ha perso la vita cadendo dal balcone di casa. Tutti lasciano un fiore o una dedica al ragazzo. Sul muro del palazzo è stato anche affisso un cartello “Si prega di rispettare il dolore. Giornalisti e curiosi sono pregati di non recarsi in pellegrinaggio” e non sono mancati momenti di tensione, la polizia è sul posto per tenere la situazione sotto controllo. Un uomo di 38 anni, che a quanto si apprende si occupava delle faccende domestiche in casa, è in stato di fermo in quanto gravemente indiziato di omicidio.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO