News - 4 Maggio 2021

Salvatore muore in carcere a 22 anni: “Lo hanno ucciso e trattato come un cane”

Salvatore Luongo aveva solo 22 anni quando è stato trovato morto nella sua cella nel carcere di Benevento. Subito hanno detto alla famiglia che si era trattato di suicidio, ma la famiglia non ci crede: “Mio fratello stava bene, l’ho sentito il pomeriggio stesso, non si sarebbe mai potuto uccidere”, dice Concetta, sua sorella. Intanto la famiglia lancia un appello ai detenuti: “Chi sa qualcosa parli! Non si può morire così in un carcere e nessuno sa niente”.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica