Napoli - 2 Febbraio 2022

Rosa Alfieri, lo strazio degli amici: “Era gentile e solare, non ci sono parole per descrivere questo dolore”

Il giorno dopo la notizia della morte di Rosa Alfieri, 23enne trovata senza vita all’interno di un’abitazione a Grumo Nevano. Il suo corpo è stato trovato nella stessa palazzina dove viveva con la sua famiglia, al piano terra, nell’appartamento di un 31enne che da poche settimane lo aveva preso in affitto dalla famiglia Alfieri. Per tutto il pomeriggio fuori alla palazzina c’è stato un continuo viavai di persone che hanno portato il loro conforto alla famiglia distrutta dal dolore. C’è chi ha portato fiori bianchi e chi ha acceso un lumino. L’intera comunità di Grumo Nevano è sotto shock per l’accaduto. Tutti conoscevano Rosa che era una ragazza allegra e solare. “Non ci sono parole per descrivere questo dolore”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO