Roma - 11 Giugno 2021

Roma, oltre cento famiglie occupano un edificio all’Eur

Notte di paura in via del Caravaggio quartiere Eur di Roma nell’ambito di una delle occupazioni più eclatanti della Capitale. Più di cento famiglie con 660 bambini dal 2013 hanno preso possesso di un edificio abbandonato che era sede, ironia della sorte, dell’assessorato alla Casa del Comune di Roma. Da tempo questa occupazione è nel mirino della Prefettura per lo sgombero e proprio oggi scadeva l’ultimatum lanciato agli occupanti per liberare gli spazi. Ci siamo fatti raccontare da Anna, 71 anni di Brescia tra le prime a sostenere l’occupazione, come hanno passato la notte: “Praticamente non si è dormito, ci siamo alternati a fare i turni di guardia. Si faceva finta di nulla, evitavamo anche solo di pensarci soprattutto per mantenere calmi i bambini. Noi qui siamo abituati a vivere sotto la minaccia dello sgombero, diciamo che ormai ci siamo attrezzati. Abbiamo le barricate, i sistemi di allarme purché da qui non ce ne andiamo senza una soluzione alternativa ma certo non è proprio facile. Io vivevo a Brescia, avevo attività, un bar un birreria poi la crisi mi ha portato via tutto. Sono tornata a Roma con mia figlia e ora lottiamo”.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica