News - 14 Febbraio 2022

Riforma della Giustizia, Sansonetti: “Non è cambiato nulla”

Il direttore del Riformista Piero Sansonetti, ospite del Tg4 lo scorso 12 febbraio, è intervenuto sulla Riforma della Giustizia. “Non c’è alcuna Riforma della Giustizia: ci sono due o tre cosine che cambiano, ma resta tutto uguale. Il Csm resta quello – continua il direttore del Riformista – i rapporti di forza restano quelli. I magistrati continuano ad avere il controllo totale su sé stessi. Il Csm continua ad essere l’unica casta incontrollabile, che può fare quello che vuole e, anche se appare del tutto evidente al popolo intero, fa delle cose ignobili e intollerabili. La giustizia non esiste più e tra giustizia e magistratura non c’è più rapporto”. Sansonetti ha poi puntato il dito contro l’esecutivo per la nuova riforma: “Il governo ha presentato una riforma che è nulla, è zero”, ha sentenziato il direttore del Riformista.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO