Roma - 30 Settembre 2021

Raggi E La Promessa Impossibile Sulle Bollette, Liguori Sbugiarda La Sindaca ‘Intervenga La Consob’

Durante la trasmissione Stasera Italia, il sindaco Raggi ha detto: “I romani sono preoccupati soprattutto per l’aumento delle bollette; io prometto che, se sarò eletta, ricompenserò gli aumenti delle bollette per i più indigenti fuori soldi dell’Acea.” Ora, l’Acea non è una società tutta controllata dal comune: ha anche una quota di azionariato popolare ed è quotata in borsa. Per questo, secondo Paolo Liguori “un sindaco in fase di rielezione non può promettere i soldi di una società quotata. Se dovesse essere eletta, dovrebbe intervenire la Consob. Virginia Raggi non si è accorta neanche di quello che diceva. Oggi glielo faranno notare. Come detto, a mio avviso dovrebbe intervenire la Consob. Io non mi sento nemmeno di commentare una sciocchezza così grande. Mi limito a citare il grande Franco Battiato che in una sua canzone molto nota cantava ‘misera è la vita negli abusi di potere'”

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO