News - 17 Maggio 2021

Protesta dei familiari dei detenuti al carcere di Secondigliano

La notizia dei 60 contagi all’interno del Carcere di Secondigliano di Napoli preoccupa parendi e amici dei detenuti che si sono riuniti per manifestare solidarietà ai loro congiunti e per alzare la voce contro il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede che non si preoccupa delle gravi problematiche delle carceri. 

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO