Politica - 13 Maggio 2021

Piazza Armerina, assenteismo in Comune: 13 sospesi

Si allontanavano dal lavoro senza giustificazioni per faccende personali pur risultando in turno. 69 indagati e 18 provvedimenti cautelari emessi dal gip di Enna per i dipendenti del comune di Piazza Armerina, nell’ennese. I reati ipotizzati sono truffa aggravata, peculato e irregolare attestazione delle prestazioni lavorative. Le assenze in particolare il giovedì di ogni settimana in occasione del mercato. Sospese dai pubblici uffici per sei mesi 13 persone e obbligo di firma per le altre.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica