Napoli - 7 Aprile 2022

Parco Verde, dopo le minacce a Patriciello parla Bruno Mazza: “Qui la vera omertà è delle Istituzioni”

Una periferia nella periferia, abbandonata a se stessa e che periodicamente balza alle cronache più nere. L’ultimo evento le minacce al parroco del rione, Maurizio Patriciello: prima la bomba carta fuori la chiesa poi il cartello con la scritta “Bla, bla, bla. Pe mo (Solo chiacchiere, per ora, ndr)”. “C’è soprattutto paura al Parco Verde, non è tanto l’omertà del cittadino quanto quella dell’Istituzione collusa che sa e non parla. E c’è anche la paura di essere lasciati soli”. Così Bruno Mazza, 41 anni, presidente dell’Associazione “Un’infanzia da vivere”, descrive cosa da sempre succede nel Parco Verde di Caivano.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO