Politica - 20 Ottobre 2021

Pappalardo annuncia Operazione Tuono: “Noi le pagliacciate non le facciamo, arrestiamo Mattarella”

Il generale, anzi ex generale, Antonio Pappalardo con la sua gang di gilet arancioni ha annunciato l’inizio dell’Operazione Tuono per mandare a casa come li definisce lui “gli irregolari”. Pappalardo, accerchiato da tre fedelissimi, ricorda a tutti i suoi seguaci che per prima cosa “i palazzi non si costruiscono dal tetto ma dalle fondamenta” e fino a qui nulla da dire. Poi dichiara che l’idea di chiedere al Governo Draghi di togliere il Green Pass e l’obbligo vaccinale non è legittima – tra le facce incredule dei suoi fedeli – per concludere dichiarando il loro obiettivo: “la consegna di un verbale di arresto nei confronti di Sergio Mattarella, Mario Draghi, ministri e parlamentari, per i reati di alto tradimento, attentato contro la Costituzione, estorsione aggravata, strage, sottrazione di cadavere” – e qui le facce dei fedeli ritornano a rilassarsi. “Facciamo sul serio” – conclude Pappalardo con tono minaccioso – “le passeggiate, le pagliacciate noi non le facciamo”.

Abbonamenti

Sfoglia, scarica e leggi l'edizione digitale del quotidiano(PDF) su PC, tablet o smartphone.

ABBONATI SUBITO