Giustizia - 13 Maggio 2021

Omicidio Sacchi, 4 anni a Giovanni Princi

È arrivata la prima condanna per l’omicidio di Luca Sacchi, il giovane personal trainer romano ucciso lo scorso ottobre nella zona di Colli Albani, nella Capitale. Condannato a 4 anni Giovanni Princi, amico d’infanzia della vittima, accusato di aver tentato di acquistare 15 chilogrammi di marijuana. Princi aveva chiesto e ottenuto il rito abbreviato. l giudice Pier Luigi Balestrieri ha accolto la richiesta del pm Nadia Plastina, che contesta a Princi la violazione della legge sugli stupefacenti, ma ha fatto cadere però l’aggravante dell’articolo 80 sul tentativo di acquisto di una elevata quantità di droga.

Newsletter

Il meglio delle notizie de Il Riformista direttamente nella tua casella di posta elettronica